Presentata la XXXV edizione della Mostra Agricola Campoverde, la “Fiera della ripartenza”

Torna dopo due anni di stop a causa della pandemia l’appuntamento con la vetrina per eccellenza delle potenzialità di Aprilia e della Provincia di Latina dal punto di vista dell’agricoltura, dell’enogastronomia, del florovivaismo e più in generale delle attività produttive.Stamattina all’Enea Hotel è stata presentata la 35a edizione della Mostra Agricola Campoverde, organizzata dalla società Tre M, che si terrà dal 23 al 25 aprile e dal 29 aprile al 1 maggio 2022 ad Aprilia, via Pontina km 54.La Fiera si estende su circa 22 ettari, di cui 18 destinati a parcheggio e 4 ad area espositiva, che in questa edizione avrà un differente allestimento. La struttura coperta è grande 2400 mq e sarà destinata quasi interamente ai prodotti tipici, più un’altra di 1000 mq destinata all’esposizione agroalimentare.Quasi completa la vendita dei 380 stand. Gli espositori provengono da tutte le regioni italiane (in particolare, naturalmente, il Lazio). C’è stato quest’anno un ricambio di espositori legato a due fattori: pandemia e carenza materie prime. Di contro, ci sono espositori che quest’anno festeggiano la loro 35esima presenza in fiera. Previsti anche nuovi settori merceologici. Invariati sia il costo degli stand che il prezzo del biglietto di ingresso (6 euro, gratis i bambini fino a 1 metro di altezza e sconti fino a 1,40 m.)Ricca la presenza dell’enogastronomia da tutta Italia, il florovivaismo in collaborazione con il Mercato dei Fiori di Campoverde; la mostra zootecnica vedrà presente ogni tipo di animale da reddito, da lavoro e da compagnia, così come il panorama dell’offerta degli spettacoli: i butteri delle paludi pontine, la scuola cinofila di Tobyas Popovici, il famoso addestratore Daniel Berquiny; il western show di Marco Sterbini, il team penning che porterà in fiera 150 cavalli e 150 vitelli.Come ogni anno la Fiera di Campoverde apre le sue porte gratuitamente alle scuole la mattina del 29 aprile, con la fattoria didattica. «Già 30 le classi che hanno aderito, si tratta della prima uscita scolastica post covid», ha detto l’assessore alla pubblica istruzione del Comune di Aprilia Gianluca Fanucci. La Polizia Stradale di Aprilia – presente con il comandante, il sostituto commissario Vincenzo Zaminga – nel proprio stand organizzerà giornate sulla sicurezza stradale presentando le novità legislative e i nuovi dispositivi di sicurezza a bordo.Un Floral show porterà l’abbinamento moda-fiori in collaborazione con Savina Tatti. Insieme all’associazione Amici di Birillo e alla Asl sarà data la possibilità della microchippatura gratuita dei cani e sarà possibile adottare anche un amico a quattro zampe.La Mostra Agricola è anche un momento di confronto e di approfondimento del settore agricolo con appositi convegni.In conferenza, insieme al presidente Tre M Cecilia Nicita («Siamo di nuovo qui dopo due anni, a testimoniare la tenacia e la caparbietà di una squadra di lavoro che non ha mai smesso di credere in questa fiera», ha detto), il direttore Tre M Johnny Passa, l’assessore alle attività produttive Alessandro D’Alessandro («Questo a tutti gli effetti sarà il primo grande evento fieristico della provincia di Latina dopo la pandemia. Una fiera che rappresenta la ripartenza per questo territorio») e l’assessore ai Lavori pubblici Luana Caporaso, che ha annunciato gli investimenti previsti per l’area fiere grazie ai fondi ministeriali.Appuntamento il 23 aprile alle ore 9 per l’apertura.